Issopo, la pianta officinale con tante proprietà benefiche

Issopo, la pianta officinale con tante proprietà benefiche

Issopo è una pianta erbacea officinale, appartenente alla famiglia delle Lamiaceae, originaria dell’Europa e dell’Asia occidentale, cresce spontanea anche in alcune zone montane nel nord Italia. Il suo nome botanico è Hyssopus officinalis, ma a causa del suo odore, intenso ed aromatico (simile alla menta, ma molto più forte) è conosciuta anche con il nome di “erba odorosa”.

Issopo è stato impiegato fin dall’antichità, sia in cucina per aromatizzare i piatti, sia per scopi fitoterapici. Infatti possiede diverse proprietà benefiche e viene utilizzata per diversi scopi. Oggi è possibile trovarlo issopo sotto forma di capsule o estratto, anche se viene utilizzato ed apprezzato principalmente per la preparazione di tisane ed infusi.
Le parti della pianta usate a questo scopo, sono le sommità fiorite (piccoli fiori raggruppati di colore azzurro, rosa o bianco) e le foglie essiccate, facilmente reperibile in erboristeria ad un costo molto accessibile (100 grammi di sommità fiorite e foglie costano meno di cinque euro).

ISSOPO

In questo articolo, scopriamo nel dettaglio la sua composizione chimica, quali sono le sue proprietà terapeutiche e quali benefici apporta al nostro organismo.

Composizione Chimica dell’Issopo

L’issopo contiene terpenoidi con proprietà farmaceutiche come ad esempio l’acido ursolico e l’acido oleanolico. Altri composti presenti nella pianta sono il pinene, il geraniolo, il borneolo, una sostanza amara chiamata marrubina, il canfene, il tujone, il limonene ed il fellandrene. Inoltre al suo interno sono presenti l’olio essenziale, l’acido caffeico, i tannini, le resine, il linalolo, l’alfa ed il beta-pinene.

TISANA FIORI E FOGLIE ISSOPO

Le proprietà benefiche dell’issopo

  • Proprietà Digestive

L’olio essenziale di issopo è utile per stimolare e favorire i processi digestivi. Stimola la secrezione dei succhi gastrici e permette un miglior assorbimento del cibo. Inoltre aiuta ad elimina i gas intestinali. l’olio essenziale di issopo, previene anche le infezioni e aiuta la guarigione.

  • Proprietà balsamiche, espettoranti e broncodilatatrici

L’issopo è un valido alleato durane le stagioni fredde perché possiede due proprietà, molto utili al nostro apparato respiratorio: quelle balsamiche e quelle espettoranti. Infatti è impiegato per combattere le malattie da raffreddamento come mal di gola, febbre, tossa grassa e secca e congestione nasale. Questa preziosa pianta officinale è in grado di alleviare le infiammazioni della gola e allo stesso tempo, fluidifica il catarro (basta fare un impacco con foglie e fiori e posizionarlo sul petto, per beneficiare delle sue ha proprietà espettoranti). Risulta efficacie anche per sedare gli attacchi d’asma.

  • Febbrifugo

L’issopo possiede anche proprietà sudorifere, infatti viene utilizzato per abbassare la temperatura corporea in caso di febbre.

  • Aumenta le difese immunitarie

Bere una tisana di issopo aumenta e rafforza le difese immunitarie; questo perché è ricco di principi attivi, sali minerali e vitamine.

  • Azione diuretica e antisettica

La presenza dei flavonoidi conferisce all’issopo un’azione diuretica e antisettica per le vie urinarie. Utile per combattere le infezioni batteriche e per la cura della cistite. Inoltre vengono riconosciute anche proprietà antibatteriche ed antivirali ( in particolare per dell’ Herpes simplex).

Curiosità sull’issopo

  • Gli antichi romani utilizzavano la pianta di Issopo come disinfettante e come rimedio contro la peste.
  • Può essere utilizzato in cucina per la preparazione della carne o in aggiunta alle ad insalate e minestre.
  • Allevia i dolori mestruali.
  • Non tutti sanno che l’issopo è uno degli ingredienti presenti nell’acqua di colonia.
  • Due gocce di olio essenziale, aggiunte al bagno caldo, aiutano a rilassare la mente e il corpo.
  • Utile in caso di punture di insetti.

Tutti i commenti

Lascia una risposta