10%
Promozione

Per il Primo Acquisto

Codice Promozione Bio2020

Netta Lingua Raschietto in Rame per igiene orale – NATURALMIND

11.50

Disponibile

Un raschietto linguale è un pulisci lingua (detto anche nettalingua) che rimuove le particelle in eccesso dalla superficie della lingua, comprese quelle che causano l’ alitos Infatti, non è sui denti ma sulla lingua che si trovano la maggior parte dei batteri colpevoli dell’ alito cattivo Oltre a ciò, sono molti i benefici che hanno convinto molti a provare questo dispositivo, includendolo nella loro routine di pulizia dentale.

Compara
Category:
no-brands

Un raschietto linguale è un pulisci lingua detto anche nettalingua  che rimuove le particelle in eccesso dalla superficie della lingua, comprese quelle che causano l’ alitosi Infatti, non è sui denti ma sulla lingua che si trovano la maggior parte dei batteri colpevoli dell’ alito cattivo Oltre a ciò, sono molti i benefici che hanno convinto molti a provare questo dispositivo, includendolo nella loro routine di pulizia dentale.

Come è fatto il pulisci lingua

Il pulisci lingua (nettalingua) appare come un piccolo strumento lievemente arrotolato, che ricorda la forma di uno spazzolino da denti. Al posto della testina, però, vi è un archetto o una superficie con solchi e sporgenze.

La testa arrotondata favorisce il raggiungimento delle zone più profonde della  lingua quelle prossime alla gola. La zigrinatura della superficie permette la rimozione delle particelle superficiali in eccesso nella lingua.

Il materiale del raschietto è solitamente plastica, rame, metallo inossidabile (acciaio inox) o argento.

È possibile raschiare la lingua con altri oggetti, come con lo stesso spazzolino da denti, nonostante non sarà possibile raggiungere gli stessi risultati.

Come si usa

Il raschietto linguale è utilizzato nella pulizia della lingua. Il suo utilizzo regolare protegge dai batteri in particolare:

  • Dai batteri responsabili dei cattivi odori, permettendo di avere un alito migliore.
  • Dai batteri che si accumulano col tempo nel cavo orale, aiutando nella prevenzione di infiammazioni gengivali e carie.
Nonostante queste premesse, neanche la migliore pulizia linguale può sostituire un buon spazzolino da denti. Lo strumento nasce infatti per supportare l’azione quotidiana di spazzolino, dentifricio, collutorio e filo interdentale.
Come pulire la lingua

Per pulire la lingua in modo ottimale è possibile seguire questi passaggi:

  1. Aprire la bocca e osservare la lingua dinnanzi allo specchio.
  2. Posizionare delicatamente l’estremità arrotondata del raschietto nella parte posteriore della lingua.
  3. Iniziare gradualmente a raschiare: partire le prime volte dalla metà della lingua, iniziare poi dalle parti più posteriori una volta abituati a questo procedimento.
  4. Tirare il raschietto lentamente in avanti, verso la punta della lingua. Non utilizzare mai il raschietto nella direzione contraria.
  5. Eliminare con un panno i detriti dal raschietto alla fine di ogni raschiatura.
  6. Ripetere questo procedimento finché non avrai pulito l’intera superficie della lingua, generalmente bastano due raschiature nella stessa area.
  7. Lavare lo strumento con acqua calda e sapone, asciugare e conservare in un luogo pulito e asciutto.
L’intero processo richiede solitamente meno di due minuti. È possibile ripeterlo a seconda della propria necessità durante il giorno.

Brand

No brands

no-brands

Only logged in customers who have purchased this product may leave a review.

Reviews

There are no reviews yet.

Main Menu

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: