10%

Promozione

Per il Primo Acquisto

Codice Promozione

Bio2019

CBD: di cosa si tratta e come usarlo

Sempre più spesso, in tv, su riviste o sul web, si sente parlare del CBD, ormai diventato di uso comune negli ambiti più disparati, soprattutto in quello medico.

Ma di cosa si tratta? Partiamo dal nome, che ci fornisce già diverse informazioni: CBD, infatti, è l’acronimo di cannabidiolo, metabolita della più famosa Cannabis, di cui è la seconda sostanza più abbondante, dopo il THC.

A differenza di questo, però, il CBD non è psicoattivo, non crea assuefazione e possiede notevoli capacità rilassanti, antinfiammatorie e antidolorifiche, tanto da suscitare sempre maggiore interesse da parte della comunità scientifica. Proprio grazie al suo potenziale terapeutico, viene utilizzato per il trattamento di diverse problematiche ed è la sostanza a cui ci si riferisce quando si parla di “Cannabis terapeutica”.

Come esplica la sua attività? Il CBD si lega ai recettori CB2, presenti sulle cellule T del nostro sistema immunitario e a livello del sistema nervoso centrale. Proprio questo legame sembra essere il principale responsabile dell’azione anti infiammatoria e immuno modulatrice di questa sostanza.

cbd cos'è

Prodotti a base di CBD: quali sono e come usarli

Innanzitutto bisogna dire che i prodotti a base di CBD sono assolutamente legali in Italia, così come in tutto il resto dell’Europa, e, quindi, sono acquistabili senza alcuna ricetta medica.

I prodotti in commercio, acquistabili sul web o in negozi specializzati, sono molti e tutti realizzati con estratti di CBD appartenenti alle varietà di cannabis iscritte al registro comunitario europeo e ammesse alle coltivazioni a uso industriale. I più diffusi sono: l’olio di CBD, i cristalli di CBD, gli e-liquid e prodotti topici e cosmetici.

  • Olio di CBD: si tratta sicuramente del prodotto più utilizzato e versatile, disponibile in varie concentrazioni. Per ottenerlo, l’estratto viene diluito con olio di semi di canapa e poi questa soluzione permetterà di ottenere le varie tipologie di oli presenti in commercio. Le vie di assunzione sono diverse: per via sublinguale(quella più rapida), può essere aggiunto agli alimenti o alle bevande o ingerito sotto forma di capsule.

  • Cristalli di CBD: stiamo parlando della forma più pura di cannabidiolo, ottenuti dopo vari processi di trasformazione e raffinazione. Il risultato finale è puro al 99% circa.

  • Prodotti topici e cosmetici: indicati soprattutto per chi soffre di malattie croniche come l’artrite reumatoide, sono solitamente in forma di balsami, unguenti o lozioni che vengono applicati nelle zone interessate. Il CBD, inoltre, si sta diffondendo sempre più anche nel campo della cosmetica. Molti,infatti, sono i prodotti (balsami, creme e pomate) dopo sole che hanno un’efficacia maggiore, grazie all’azione coadiuvante del CBD nell’azione delle altre sostanze nutritive. 

Main Menu